Recensione:"SE BELLA VUOI APPARIRE" di Silvia Menini - Rizzoli You Feel

Buongiorno sognalettrici, qui è la vostra Fay che oggi vi consiglia una splendida lettura divertente, leggera e fresca come l'estate!




Il romanzo in questione è Se bella vuoi apparire di Silvia Menini edito Rizzoli nella collana You Feel mood ironico... infatti posso garantire che la nostra protagonista, Serena, è il massimo dell'ironia.
"Sono single. Dovrei farlo aggiungere sotto «segni particolari» nella mia carta d’identità, perché credo che tale condizione mi si sia insinuata sottopelle e faccia ormai parte di me. Sono single e non me ne vanto. Non sono certo una di quelle donne indipendenti, fiere paladine dell’emancipazione femminile, che passano ore e ore in ufficio fumando come turche e sfoggiando tailleur pantaloni dal taglio maschile. No, io sono diversa. Speciale."
Serena è una donna di trentacinque anni con alle spalle decine di relazioni fallimentari ed una madre sempre pronta a rinfacciarle che lei è l'unica in famiglia ancora non sposata. Con l'aiuto del fedelissimo amico Sebastiano la nostra protagonista stilerà una lista che dovrebbe cambiarle la vita! 
"E mi lancio nella compilazione della lista che mi cambierà la vita. 
Punto 1: Dieta. «Esatto. Quindi niente dolci, niente bibite gassate, niente alcol» elenca Sebastian spietato. «Niente alcol? E come posso sopravvivere?» «Okay, per il primo mese ti è concesso solo vino. E birra.» 
Punto 2: Parrucchiere – colore e taglio. 
Punto 3: Palestra. «Oh che bello! Ti iscriverai con me al corso di X-Training Circuit e anche a quello di FAT Attack!» «Non ti entusiasmare troppo, Seb.» 
Punto 4: Tanto sesso. «E pensi di farlo da sola?» «No, penso che già i primi tre punti mi aiuteranno a trovare un uomo.» 
Punto 5: Shopping! «Niente pois, però, Sere! E niente fantasie, niente…» «Ok, ok. Ho capito il concetto.» 
Punto 6: Uscire di più, frequentare posti «giusti» e conoscere gente «cool». 
Punto 7: Andare da un analista. «Non commentare!» lo ammonisco. «Non ho detto nulla.» 
Punto 8: Rendersi interessante con degli hobby. «Hai intenzione di iscriverti a un corso di punto croce?» 
Punto 9: Sorridere 
Punto 10: ... «Di cos’altro ho bisogno?» «Di un miracolo, quindi aggiungi pure: andare a messa tutte le domeniche!» «Il viaggio! Tutti gli uomini vogliono una donna che ami viaggiare» 
Davvero una lista interessante ma il problema è che, nonostante i buoni propositi, Sere continua ad incontrare ugualmente sempre la stessa tipologia di uomini: quelli sposati!!! L'unico desiderio di Serena è trovare l'uomo giusto e creare una famiglia ma chissà perchè qualcosa va sempre storto. 
"La mia aspirazione, infatti, è fare la donna zerbino, quella che si dedica all’amato anima e corpo, la casalinga che si prende cura del marito, della casa e dei bambini senza chiedere nulla in cambio se non un po’ di amore. Ma gli uomini non lo capiscono. Non mi capiscono..." 
Il romanzo mi è piaciuto davvero tantissimo per lo stile brioso della Menini che è riuscita a farmi ridere ovunque leggendo le divertentissime battute tra Serena e Sebastiano, un coppia davvero fantastica che sono sicura che non vi deluderà! Per quanto il romanzo sia divertente non mancano alcuni spunti di riflessione seri molto attuali tra cui la costante lotta dell'apparire invece di essere, un elemento che nella società attuale sembra avere maggiore valore. Un libro consigliato per chi ha voglia di distrarsi dalla grigia quotidianità!




Zitella chi, io?
Serena Mondelli, trentaquattro anni, single, non è una di quelle donne indipendenti che passano ore tra l’ufficio e la palestra e si comportano come uomini sul lavoro e nella vita. Serena inizia ad aver paura di morire zitella e circondata da gatti: è stanca di stare da sola, ma a quanto pare riesce a sedurre solo uomini che sembrano seriamente interessati a lei ma che poi si rivelano… sposati! Secondo Sebastian, il suo fidato amico dongiovanni e palestrato, sono i chili di troppo di Serena, l’abbigliamento eccentrico e il suo atteggiamento spontaneo, ingenuo e stravagante a spingere gli uomini sbagliati ad approfittarsi di lei. Una sera al bar Serena decide, una volta per tutte, di seguire i consigli di Sebastian, e con un sostanzioso supporto alcolico redige una lista di dieci punti che seguirà diligentemente. Dieci mosse per passare da zitella a femme fatale, dieci segreti per far cadere chiunque ai suoi piedi. Funzionerà? Un romanzo irriverente e divertente. Una storia per ridere, tra una disavventura sentimentale e un disastro sul lavoro, e per capire che alla fine in amore c’è un solo segreto: amare.

1 commento :

  1. Ciao!!!
    uao!! adirittura il massimo dei voti?? sai che l'avevo visto questo libro ma non pensavo potesse essere così super??
    SOno curiosa di leggerlo.. lo metto in lista! ;)

    RispondiElimina